top of page

Una interessante potenziale collaborazione


Lo staff di MiC – Medici in Casa si accinge ad esplorare la possibilità di collaborare con Residenze per Anziani prive di propria copertura medica specialistica e riabilitativa.


La cooperazione tra la residenza per anziani o la casa di riposo e il team di MiC con i suoi specialisti (fisiatra, geriatra, internista, cardiologo, neurologo ecc), i suoi fisioterapisti e infermieri pensiamo possa risultare estremamente efficace.


Il lavoro di MiC – Medici in Casa, potrà essere infatti svolto con le stesse modalità attualmente esercitate a casa del paziente all’interno della casa di riposo.

Il paziente che lo necessiti, attivando MiC – Medici in Casa,  potrà infatti seguire un programma medico-riabilitativo ritagliato su misura.


La casa di riposo si trasformerà così, nel periodo della durata del progetto MiC, in una struttura sanitaria specialistica per offrire oltre che l’accoglienza e l’assistenza “alberghiera” anche una rivalutazione clinica specialistica, un programma di riabilitazione-riattivazione, attività di tipo infermieristico di II livello (gestione delle ulcere da pressione, rieducazione vescicale ecc).


Nel ventaglio delle attività che MiC – Medici in Casa può svolgere all’interno della Residenza, ci sarà anche la possibilità  di eseguire esami diagnostici Strumentali quali ecografie, eco-Color-Doppler venosi e arteriosi, ECG, ECG dinamico delle 24 ore secondo Holter, monitoraggio pressorio delle 24 ore, radiografie.


Tutto senza trasferire il paziente dal suo ambiente e nel rispetto delle norme di bio-protezione.



bottom of page